Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale

Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | DISCUSSIONI RECENTI | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 I NOSTRI SALUMI
 Attrezzature, Tecniche Particolari ed Ingredienti
 Arduino per stufatura/asciugatura/stagionatura
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

marcomelli
SAC


Stato: Italy


6 Messaggi

Inserito il - 26 mar 2014 : 10:42:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao,
qualcuno di voi ha provato ad utilizzare un microcontrollore arduino per regolare temperatura circolazione d'aria e umidità in una camera si asciugatura?
essendo un controllore programmabile, sarebbe in realtà possibile fare cose davvero carine, e regolare tutti i parametri necessari a una corretta gestione dei salumi.

Se nessuno lo ha fatto e qualcuno ha voglia di sperimentare con me, si faccia sentire.
Un controllore arduino costa poche decine di euro. con 80 100 € si fa tutto (arduino, sensore umidità, display e piastra relay).

Saluti
Marco

Alessandro
Amministratore


Stato: Italy
Prov.: Asti
Città: Asti


1542 Messaggi

Inserito il - 26 mar 2014 : 14:04:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Interessante!
Potresti darci qualche specifica tecnica in merito al prodotto?

Alessandro Morreale
Amministratore
Torna all'inizio della Pagina

marcomelli
SAC


Stato: Italy


6 Messaggi

Inserito il - 26 mar 2014 : 16:32:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ecco un esempio:
http://www.xploreautomation.com/arduino-lab-controllo-ventilatore-con-sensore-temperatura/

e uno simile
http://www.mauroalfieri.it/elettronica/dht11-arduino.html

in pratica
possiamo misurare
temperatura e umidità, e in base a quello che vogliamo fare possiamo accendere / spegnere dei relay che umidificano/ riscaldano / fan girare l'aria.

si puo' anche pensare di raffreddare/deumidificare ma è piu' complesso , ci va un compressore/deumidificatore (tipo pinguino).

per programmarlo , si usa un linguaggio abbastanza semplice, e fidatevi...... gli si fa fare anche il caffè:

tipo di programma:

8 ore a 26 gradi e 80% con ventola accesa al superare dell' umidità massima
poi 36 ore a 20 gradi e 85% con ventola che si accende ogni ora per 10 minuti
poi 2 gg a 18 gradi e 85% con ventola che si accende per 5 minuti ogni ora
ecc ecc ecc

spero di essere stato chiaro.
il programma di accensioni e spegnimenti / controllo temp umidita...... si programma.

:)
Torna all'inizio della Pagina

lagunare
SAC Esperto


Stato: France


68 Messaggi

Inserito il - 27 mar 2014 : 09:15:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il linguaggio é un linguaggio proprietario del componente fornito insieme al componente o un linguaggio standard tipo "C"?

giocatore di tennis dopato alla 'nduja
Torna all'inizio della Pagina

marcomelli
SAC


Stato: Italy


6 Messaggi

Inserito il - 27 mar 2014 : 11:45:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
è il linguaggio di arduino,una piattaforma open source per fare esattamente queste cose. è praticamente un c.

è molto potente e ha un sacco di estensioni (modulo wifi, Ethernet, Bluetooth, sensori di ogni tipo, display, relay, motori, ruote ecc ecc ecc) si riesce davvero a fare cose decisamente complesse in molto poco tempo.

Ho visto I vostri progetti di camera di stagionatura in frigorifero.
Con un controllo in anello chiuso si riescono a fare miracoli (programmare temperature e umidità in modo preciso)
Torna all'inizio della Pagina

Alessandro
Amministratore


Stato: Italy
Prov.: Asti
Città: Asti


1542 Messaggi

Inserito il - 27 mar 2014 : 13:32:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
In effetti è interessante: lo vedrei molto bene applicato ad una cella frigorifera per effettuare cicli di stagionatura completi (dalla stufatura all'affinamento).
Per quel che riguarda la mia cella di stagionatura, la sua forma di intelligenza consiste in un termostato e un Igrostato a doppia soglia

Alessandro Morreale
Amministratore
Torna all'inizio della Pagina

marcomelli
SAC


Stato: Italy


6 Messaggi

Inserito il - 27 mar 2014 : 17:58:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Esatto, io lo vedevo come un "accendi e dimentica....."

Il difficile sarà fare I programmi di stufatura e affinamento per I diversi salumi.

mi confermate che le variabili sono:

umidità - temperatura - circolazione d'aria
Torna all'inizio della Pagina

Alessandro
Amministratore


Stato: Italy
Prov.: Asti
Città: Asti


1542 Messaggi

Inserito il - 28 mar 2014 : 00:05:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sì, i parametri che vengono controllati in una cella sono quelli, assieme al tempo.
Un altro problema è la "settorializzazione" che alcune celle professionali considerano.
Un conto è avere una cella in cui viene inserito un prodotto solo che viene sottoposto all'intero ciclo di stagionatura (e stufatura), un conto è se nella stessa cella ci sono altri prodotti a stadi di evoluzione diversi (e con esigenze di temperatura ed umidità diverse)


Alessandro Morreale
Amministratore
Torna all'inizio della Pagina

silvius123
Utente



Stato: Italy
Prov.: Gorizia
Città: gorizia


19 Messaggi

Inserito il - 28 mar 2014 : 10:36:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mi sembra uno strumento indispensabile per la stagionatura. Poter regolare contemp. umidità-temperatura e circolazione aria è il massimo. Diversi anni fa, l'ho fatto con timer, igrometro, vaporizzatori e ventilatore, il tutto collegato al timer. Sono servite, però, prove su prove...Ottima segnalazione, davvero!
Torna all'inizio della Pagina

marcomelli
SAC


Stato: Italy


6 Messaggi

Inserito il - 01 apr 2014 : 16:20:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Se qualcuno ha voglia di divertirsi...... mi scriva; che lo facciamo a 4 mani.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale © 2007-2021 - ALESSANDRO MORREALE, PAOLO SOSSAI e EREDI - http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/ Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,28 secondi Sossai.net | Snitz.it | Snitz Forums 2000