Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale

Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | DISCUSSIONI RECENTI | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 L'Angolo delle Autoproduzioni
 L'ANGOLO DELLE BEVANDE
 Idromele
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Maddmax1
Moderatore


Stato: USA
Reg.: MT
Città: Southwest Montana


361 Messaggi

Inserito il - 20 lug 2012 : 01:26:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
L’ idromele e’ una bevanda derivata dalla fermentazione del miele. L’ aggiunta di erbe, frutta e quant’ altro e’ possible ma ne parleremo semmai in un’ altro post.
Praticamente tutti gli idromele vengono ottenuti usando da 1.2 a 1.8 Kg di miele ogni 4 litri di mosto (2.5 -4 libbre per gallone). Piu’ miele si usa piu’ l’ idromele risultera’ alcoholico. In questo senso occorre tenere presente che ceppi diversi di lievito hanno una rilevanza notelvole sia sul grado alcoolico che sulle qualita’ organolettiche. Ceppi ad alta attenuazione trasformano tutto lo zucchero in alcohol e CO2, mentre ceppi a bassa attenuazione cessano l’ attivita’ quando il mosto e’ ancora leggermente dolce.
Avendo deciso che tipo di idromele si vuole fare, si procede come segue.
1) Pasteurizzare il miele in un minimo volume di acqua tenendolo a 75C per 20 min.
2) Mettere nel fermentatore DI VETRO e portare quasi a volume finale con acqua declorinata fredda. Lasciare uno spazio di 10-15 centimetri in cima.
3) Aggiungere 1 cucchiaio raso di nutrienti per lievito ed il lievito scelto.
4) Controllare che la temperatura di fermentazione non ecceda I 18C. 20C e’ ancora abbastanza accettabile. Oltre tali valori l’ idromele avra’ sapore di solvente.
5) Applicare il gorgogliatore
6) Dopo 3-5 giorni si vedranno le prime bollicine
7) Quando la fermentazione primaria si sara’ fermata, sifonare in un nuovo fermentatore di vetro lasciandosi dietro la morchia ed evitando di intrappolare aria. Riempire fino all’ orlo il nuovo fermentatore e rimettere il gorgogliatore.
8) La fermentazione secondaria durera’ dai 6 ai 18 mesi. Quando e’ semifermentato si puo’ consumare ma non si puo’ imbottigliare (boom!)
Non tutti i mieli sono adatti alla fermentazione: alcuni mieli buonissimi conferiscono all’ idromele un sapore medicinale disgustoso. In linea di massima I mieli dal sapore neutro vanno benissimo. Il mio preferito e’ il miele di zagara fermentato con il lievito Montrachet.
Rispondero’ volentieri a domande specifiche.

Maddmax

Maddmax1
Southwest Montana

Tutto cio' che e' semplice e' utile e tutto cio' che e' utile e' semplice. Mikhail Kalasnikov

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
Città: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 23 lug 2012 : 19:21:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Maddmax1

La fermentazione secondaria durera’ dai 6 ai 18 mesi.


A che temperatura deve avvenire la fermentazione secondaria?


Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina

Maddmax1
Moderatore


Stato: USA
Prov.: MT
Città: Southwest Montana


361 Messaggi

Inserito il - 23 lug 2012 : 21:50:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Anche se le condizioni della fermentazione secondaria hanno un effetto minore sul prodotto finito, sarebbe comunque meglio tenerla sotto i 18C soprattutto per i primi 1-2 mesi.
Maddmax

Maddmax1
Southwest Montana

Tutto cio' che e' semplice e' utile e tutto cio' che e' utile e' semplice. Mikhail Kalasnikov
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale © 2007-2016 - PAOLO SOSSAI e EREDI - http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/ Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi Sossai.net | Snitz.it | Snitz Forums 2000