Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale

Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | DISCUSSIONI RECENTI | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 L'Angolo delle Autoproduzioni
 Autoproduzioni Varie
 Trippa
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'Ŕ:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Maddmax1
Moderatore


Stato: USA
Reg.: MT
CittÓ: Southwest Montana


361 Messaggi

Inserito il - 16 lug 2012 : 04:41:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Qualcuno sa se si puo' fare la trippa con lo stomaco degli ungulati?
Come si fa a rendere commestibile lo stomaco dopo averlo svuotato dal rutto?
Grazie mille
Maddmax

Maddmax1
Southwest Montana

Tutto cio' che e' semplice e' utile e tutto cio' che e' utile e' semplice. Mikhail Kalasnikov

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
CittÓ: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 16 lug 2012 : 12:07:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Maddmax1

Qualcuno sa se si puo' fare la trippa con lo stomaco degli ungulati?
Come si fa a rendere commestibile lo stomaco dopo averlo svuotato dal rutto?
Grazie mille
Maddmax



La "trippa" degli ungulati Ŕ perfettamente commestibile. Anzi, alcuni preparano addirittura un "haggis" con lo stomaco di cervo.
Con lo stomaco dei cervidi, e non solo, si pu˛ inoltre produrre un gustoso insaccato cotto, ispirato ad un salume tipico della provincia di Cuneo.
Temo che dalle tue parti non sia diffuso il cinghiale, nel cui stomaco si possono insaccare "buristo" e ventricina prodotti con il cinghiale stesso.
Per˛ dovrebbero esserci le capre di montagna le cui interiora, stomaco e budella, possono essere cotte alla griglia sotto forma di spiedini.

La trippa appena estratta dall'animale dovrebbe essere ripulita dal contenuto e lavata subito con acqua molto fredda, per evitare l'instaurarsi di processi di alterazione (i cacciatori "seri" puliscono immediatamente le interiora e le frizionano con la neve). Dopo un accurato lavaggio occorre raschiarla bene con la lama di un coltello dentro e fuori, lavandola ripetutamente con acqua bollente.
Si opera quindi una precottura di 15-30 minuti (dipende dalle dimensioni), si cambia tutta l'acqua e si fa cuocere altre 2-4 ore (dipende sempre dalle dimensioni e dall'etÓ dell'animale).
A questo punto Ŕ pronta per i successivi utilizzi.


Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale © 2007-2016 - PAOLO SOSSAI e EREDI - http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/ Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina Ŕ stata generata in 0,14 secondi Sossai.net | Snitz.it | Snitz Forums 2000