Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale

Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | DISCUSSIONI RECENTI | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 L'Angolo delle Autoproduzioni
 L'ANGOLO DELLE BEVANDE
 Farsi il vino in poche abili mosse
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione   

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Reg.: Torino
Città: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 08 set 2011 : 23:23:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
(Warning: argomento trash)

Sull'autoproduzione del vino è stato scritto davvero molto, e molti (non necessariamente del settore) si sono cimentati nell'impresa con risultati alterni.
Io stesso, in un recente passato, mi sono dotato di tini, botti, deraspatrici, e ho vinificato. Con risultati anche buoni, ma l'impegno per un impenitente cittadino privo di vigneti è notevole, così ho desistito dopo la seconda stagione. E anche oggi che sto "con un piede nella campagna" l'impresa continua a sembrarmi sempre troppo impegnativa, anche perché ho vari altri interessi a cui dedicarmi

Quindi, bando alle ciance, vi propongo una ricetta per fare in casa qualche litro di vino. Ricetta che farà inorridire molti, ma con risultati sicuri e sicuramente migliori di qualunque vino "da tavola" generico.

Il punto di partenza è il succo d'uva, che per i nostri scopi dev'essere necessariamente filtrato e limpido, per non complicare il processo di vinificazione.Va quindi benissimo (adesso lo dico) il normale succo d'uva in brick (verosimilmente da succo concentrato).
Acquistati i nostri 5 litri di succo in brick (oppure pazientemente filtrato, e rifiltrato, e rifiltrato ancora del buon succo ottenuto da uva biologica sottoposto a termizzazione), lo introdurremo in una tanica in grado di contenerlo agevolmente, diciamo da 10 litri. Aggiungeremo un cucchiaio di lievito di birra (meglio uno selezionato "da vino" o da homebrewers, ma va bene anche quello in panetti), e chiuderemo la tanica con un tappo nel quale avremo infilato un gorgogliatore da birra (si trova, a pochi centesimi, nei negozi di enologia) colmato con alcool alimentare, o grappa forte.
Posizioneremo il tutto in un luogo tranquillo, ed attenderemo. Il giorno dopo la fermentazione sarà già evidente, la parte superiore della tanica si saturerà di anidride carbonica che verrà espulsa dal gorgogliatore, che peraltro non permetterà all'aria esterna di contaminare il nostro mosto ribollente.
Quando, dopo qualche giorno, la fermentazione non darà più segni visibili, il nostro vino sarà pronto. Lo travaseremo con estrema delicatezza (per non smuovere i lieviti esausti sedimentati sul fondo) e lo imbottiglieremo.

"Ok" dirà qualcuno "ma che schifezza ne esce fuori"?

Bene, ho fatto assaggiare la succitata "schifezza" a persone piuttosto addentro alla "questione", ed è stata giudicata "con un bouquet poco caratterizzato ma piacevole, che vino è?"

Paolo Sossai - SITE ADMIN

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
Città: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 08 set 2011 : 23:33:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
P.S.: mi rendo conto che qualcuno si starà domandando "ma perché non usare del semplice succo d'uva fresco di buona qualità, senza tanti filtraggi, termizzazioni e aggiunte a posteriori di lieviti (che sono naturalmente presenti sulle bucce dell'uva)?"

Rispondo subito: per fare pochi litri di vino, la gestione di particelle in sospensione, fecce, microorganismi di ceppi incontrollati ed incontrollabili non è proponibile. Il vino tradizionale, almeno nelle sue fasi iniziali di lavorazione, ama le grandi quantità.


Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione   
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale © 2007-2016 - PAOLO SOSSAI e EREDI - http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/ Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,19 secondi Sossai.net | Snitz.it | Snitz Forums 2000