Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale

Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | DISCUSSIONI RECENTI | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 I NOSTRI SALUMI
 Il Regno degli Smokers
 il mio affumicatore a freddo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore  Discussione Discussione Successiva  

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Reg.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 22 gen 2013 : 17:29:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dopo le presentazioni posto il primo thread riguardante la camera di affumicazione a freddo che mi sono costruito.
Inizialmente volevo utilizzare i fusti di metallo ma ho desistito per vari motivi, innanzitutto la reperibilità di un fusto decente (a meno che di prenderlo nuovo) poi per la lavorazione e ho optato per il legno. La struttura portante è stata realizzata con i montanti Ivar di provenienza Ikea le pareti sono di abete lamellare.
Misure: la camera di affumicatura misura internamente cm 100x50x30, esternamente cm 124x52x34.
Il generatore di fumo è stato basato sullo "smoke daddy" (se cercate on line troverete svariata documentazione) provvisto di pompa per acquari che grazie al principio di Ventuti spara all'interno della il fumo prodotto nella camera di combustione
Al momento è priva di canna fumaria (provvederò presto) la prima accensione con trucioli di quercia ha dato esito molto positivo...

Immagine:

185.49 KB

Immagine:

188.66 KB

Immagine:

200.78 KB

Immagine:

182.66 KB

Immagine:

314.71 KB

Immagine:

185.69 KB

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
Città: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 23 gen 2013 : 09:23:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Decisamente una meraviglia

Unica perplessità: il bruciatore non è un po' troppo vicino alla parete in legno?



Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 23 gen 2013 : 10:30:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Paolo Esse

Decisamente una meraviglia

Unica perplessità: il bruciatore non è un po' troppo vicino alla parete in legno?




Il bruciatore riscalda in maniera impercettibile il legno... inoltre c'è una flangia in ferro tra il bruciatore e la struttura necessaria per poter fissare il tubo alla cassone di legno che isola ulteriormente.
Inoltre la temperatura all'interno dell'affumicatore non ha superato i 16-18 gradi dopo circa 3 ore di funzionamento (a vuoto, non ancora ci affumico nulla, gli sto facendo fare il rodaggio ).

Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

Alessandro
Amministratore


Stato: Italy
Prov.: Asti
Città: Asti


1496 Messaggi

Inserito il - 23 gen 2013 : 13:15:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Bello, bello spunto e info utilissime

Grazie!

Alessandro Morreale
Amministratore
Torna all'inizio della Pagina

eu66
SAC Esperto


Stato: Italy
Città: Friuli


155 Messaggi

Inserito il - 23 gen 2013 : 21:25:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Bello, anch'io ne ho costruito uno in questi giorni, fumatore intendo, ma il mio è ispirato da questo:

http://www.youtube.com/watch?v=C73nEf6Tfk0

e da questo:

http://www.youtube.com/watch?v=AzP76bNxt4o

eugenio
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 15:22:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by eu66

Bello, anch'io ne ho costruito uno in questi giorni, fumatore intendo, ma il mio è ispirato da questo:

http://www.youtube.com/watch?v=C73nEf6Tfk0

e da questo:

http://www.youtube.com/watch?v=AzP76bNxt4o



perché non posti le foto? Così abbiamo più spunti per eventuali modifiche ed aggiustamenti...

Ora una domanda ai più esperti: è meglio avere la camera semistagna con la sola canna fumaria oppure è meglio mettere anche una griglia di aerazione regolabile?

Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
Città: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 16:16:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by MonasteriuM



è meglio avere la camera semistagna con la sola canna fumaria oppure è meglio mettere anche una griglia di aerazione regolabile?



l'ideale sarebbe avere anche la canna fumaria ad apertura regolabile con serranda parzializzatrice, come quella delle stufe.
E' anche interessante il sistema adottato sul Bradley, ma per questo aspettiamo Alessandro...


Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 16:40:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Paolo Esse

quote:
Originally posted by MonasteriuM



è meglio avere la camera semistagna con la sola canna fumaria oppure è meglio mettere anche una griglia di aerazione regolabile?



l'ideale sarebbe avere anche la cana fumaria ad apertura regolabile con serranda parzializzatrice, come quella delle stufe.
E' anche interessante il sistema adottato sul Bradley, ma per questo aspettiamo Alessandro...





Infatti ho già messo la canna fumaria con valvola parzializzatrice:

Immagine:

226.51 KB

e vorrei mettere questa:

Immagine:

187.01 KB

Immagine:

204.66 KB

i lavori procedono con le cerniere di chiusura

Immagine:

187.6 KB
Torna all'inizio della Pagina

Alessandro
Amministratore


Stato: Italy
Prov.: Asti
Città: Asti


1496 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 16:57:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Paolo Esse
l'ideale sarebbe avere anche la cana fumaria ad apertura regolabile con serranda parzializzatrice, come quella delle stufe.
E' anche interessante il sistema adottato sul Bradley, ma per questo aspettiamo Alessandro...


Sul bradley c'è una serranda parzializzatrice proprio come quella che hai messo tu sul fianco della struttura che stai costruendo.
In pratica in cima alla torre non c'è alcun tubo, ma semplicemente quel rosone con la leva per aprire più o meno il tiraggio.

A parte questo, la tua realizzazione è spettacolare ma ho un dubbio: il legno non è un po' troppo impregnabile?
Considera che i fumi producono parecchia condensa (che tra l'altro si potrebbe recuperare per usare come aroma fumo liquido), così come le carni che ci affumichi dentro. Non sarebbe meglio rivestire il tutto con un lamierino di acciaio o con una lamina plastica?

Alessandro Morreale
Amministratore
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 17:19:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Alessandro

quote:
Originally posted by Paolo Esse
l'ideale sarebbe avere anche la cana fumaria ad apertura regolabile con serranda parzializzatrice, come quella delle stufe.
E' anche interessante il sistema adottato sul Bradley, ma per questo aspettiamo Alessandro...


Sul bradley c'è una serranda parzializzatrice proprio come quella che hai messo tu sul fianco della struttura che stai costruendo.
In pratica in cima alla torre non c'è alcun tubo, ma semplicemente quel rosone con la leva per aprire più o meno il tiraggio.

A parte questo, la tua realizzazione è spettacolare ma ho un dubbio: il legno non è un po' troppo impregnabile?
Considera che i fumi producono parecchia condensa (che tra l'altro si potrebbe recuperare per usare come aroma fumo liquido), così come le carni che ci affumichi dentro. Non sarebbe meglio rivestire il tutto con un lamierino di acciaio o con una lamina plastica?



Ma sul bradley c'è solo un'uscita giusto? Non c'è la valvola di tiraggio che immette aria per favorire il deflusso dei fumi come nelle stufe a legna.
Sul legno vivo sto riflettendo se mettere una protezione tipo lamierino, quello che mi frena è che mentre adesso il legno è vero che si inumidisce, ma è anche vero che non ci sono ristagni, quello che potrebbe invece accadere se mettessi il lamierino dato che non aderirebbe bene alla struttura in legno...
Torna all'inizio della Pagina

Alessandro
Amministratore


Stato: Italy
Prov.: Asti
Città: Asti


1496 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 17:30:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by MonasteriuM

Ma sul bradley c'è solo un'uscita giusto? Non c'è la valvola di tiraggio che immette aria per favorire il deflusso dei fumi come nelle stufe a legna.



no, nessuna valvola di tiraggio.
Attenzione però che la valvola di tiraggio delle stufe, serve in realtà per favorire la combustione del legno: il tiraggio è garantito dall'aria calda che si sviluppa nella camera di combustione, che, andando verso l'altro, porta con sè il fumo. In pratica, se tu chiudi il tiraggio della stufa non dovrebbe succeder nulla in quanto a "fumo", al massimo ti si spegne, ma i fumi defluiscono correttamente.


Alessandro Morreale
Amministratore
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 18:07:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Alessandro

quote:
Originally posted by MonasteriuM

Ma sul bradley c'è solo un'uscita giusto? Non c'è la valvola di tiraggio che immette aria per favorire il deflusso dei fumi come nelle stufe a legna.



no, nessuna valvola di tiraggio.
Attenzione però che la valvola di tiraggio delle stufe, serve in realtà per favorire la combustione del legno: il tiraggio è garantito dall'aria calda che si sviluppa nella camera di combustione, che, andando verso l'altro, porta con sè il fumo. In pratica, se tu chiudi il tiraggio della stufa non dovrebbe succeder nulla in quanto a "fumo", al massimo ti si spegne, ma i fumi defluiscono correttamente.





Grazie dell'informazione, lascio per adesso tutto com'è (la valvola parzializzatrice cromata l'ho messa solo per la foto) poi col tempo vediamo come va...
Sono in attesa che mi arrivino le griglie, appena ne sono in possesso partirò con le prime affumicate serie, in rapida sequenza: formaggio - salmone - petto di tacchino
Torna all'inizio della Pagina

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
Città: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 21:41:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by MonasteriuM

partirò con le prime affumicate serie, in rapida sequenza: formaggio - salmone - petto di tacchino



Non dimenticare qualche salsiccia



Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
Città: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 24 gen 2013 : 23:10:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Alessandro

il legno non è un po' troppo impregnabile?
Considera che i fumi producono parecchia condensa



Il legno, nel processo di affumicatura, assorbe il fumo (e i relativi aromi) tanto quanto lo fa il prodotto che stiamo affumicando.
Nella successiva sessione di affumicatura è inevitabile che gli aromi della precedente sessione "contaminino" i nuovi pezzi messi ad affumicare. Pertanto è probabile che uno speck assuma aromi tipici del salmone affumicato qualche giorno prima.
Tutto questo, naturalmente, a livello puramente teorico. Aspettiamo le prove sul campo




Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina

Alessandro
Amministratore


Stato: Italy
Prov.: Asti
Città: Asti


1496 Messaggi

Inserito il - 25 gen 2013 : 00:05:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Paolo Esse
Il legno, nel processo di affumicatura, assorbe il fumo (e i relativi aromi) tanto quanto lo fa il prodotto che stiamo affumicando.
Nella successiva sessione di affumicatura è inevitabile che gli aromi della precedente sessione "contaminino" i nuovi pezzi messi ad affumicare. Pertanto è probabile che uno speck assuma aromi tipici del salmone affumicato qualche giorno prima.
Tutto questo, naturalmente, a livello puramente teorico. Aspettiamo le prove sul campo



Uno Speck salmonato...

Mi preoccupavo più che altro dei liquidi generati in fase di affumicatura. Con il bradley vedo che le superfici interne risultano bagnate, a fine affumicatura

Alessandro Morreale
Amministratore
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 25 gen 2013 : 08:18:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
[/quote]

Non dimenticare qualche salsiccia



[/quote]

A proposito di salsicce, per l'affumicatura devo essere:
fresche (diciamo col budello ancora umidiccio)
semistagionate (ancora morbide ma col budello secco)
stagionate (dure e budello secco)

Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

eu66
SAC Esperto


Stato: Italy
Città: Friuli


155 Messaggi

Inserito il - 25 gen 2013 : 13:40:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ecco qua le foto del mio generatore di fumo.

Immagine:

102.82 KB

qui è attaccato alla cabina di affumicatura:

Immagine:

115.88 KB

eugenio
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 25 gen 2013 : 14:04:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by eu66

Ecco qua le foto del mio generatore di fumo.

Immagine:

102.82 KB

qui è attaccato alla cabina di affumicatura:

Immagine:

115.88 KB



Molto ma molto bello, complimenti anche per la camera che più mi che camera mi sembra un appartamento...
Torna all'inizio della Pagina

eu66
SAC Esperto


Stato: Italy
Città: Friuli


155 Messaggi

Inserito il - 25 gen 2013 : 14:17:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by MonasteriuM
Molto ma molto bello, complimenti anche per la camera che più mi che camera mi sembra un appartamento...



Si effettivamente è grande (2x1x1 metri), ma mi scocciava tagliare anche per lungo i fogli di lamiera.... e poi... nel grande ci sta il poco e il tanto

eugenio
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 25 gen 2013 : 18:59:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by eu66

quote:
Originally posted by MonasteriuM
Molto ma molto bello, complimenti anche per la camera che più mi che camera mi sembra un appartamento...



Si effettivamente è grande (2x1x1 metri), ma mi scocciava tagliare anche per lungo i fogli di lamiera.... e poi... nel grande ci sta il poco e il tanto



Se hai spazio a disposizione grande è meglio e vedo che il tuo affumicatore è anche al coperto. Purtroppo la mia scatoletta la posso utilizzare solo all'aperto o al limite sotto la tettoia del terrazzo quando mi daranno l'autorizzazione a realizzarla... Per adesso devo aspettare la bella giornata per accendere le micce...
Torna all'inizio della Pagina

eu66
SAC Esperto


Stato: Italy
Città: Friuli


155 Messaggi

Inserito il - 25 gen 2013 : 20:47:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by MonasteriuM
Se hai spazio a disposizione grande è meglio e vedo che il tuo affumicatore è anche al coperto. Purtroppo la mia scatoletta la posso utilizzare solo all'aperto o al limite sotto la tettoia del terrazzo quando mi daranno l'autorizzazione a realizzarla... Per adesso devo aspettare la bella giornata per accendere le micce...




Si è vero è al coperto.L'ho messo nella rimessa adiacente al locale dove lavoro le carni, altrimenti sarei stato nella tua situazione.
Nella rimessa ho potuto anche sfruttare una vecchia canna fumaria da collegare al tiraggio così da avere un ricambio continuo del fumo.

eugenio
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 28 gen 2013 : 18:21:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Oggi sono arrivate le griglie in acciao

Immagine:

291.64 KB

ed ho approfittato anche per mettere i bastoni per i ganci

Immagine:

238.96 KB

Per finire vorrei mettere un termometro...
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 01 feb 2013 : 16:46:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ora è proprio finito...


Termometro:

170.82 KB


Termometro:

193.34 KB

... o quasi, stavo pensando di mettere una resistenza elettrica comandata da termostato, logicamente tenendo conto che tutto l'ambaradan è in legno, diciamo con temperature massime all'interno dell'affumicatore di 70-80 gradi, giusto per quelle affumicate che prevedono un po' più di calore...
Secondo voi è fattibile?
Torna all'inizio della Pagina

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
Città: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 02 feb 2013 : 00:57:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by MonasteriuM

70-80 gradi, giusto per quelle affumicate che prevedono un po' più di calore...
Secondo voi è fattibile?



Il tuo smoker in legno è davvero affascinante, ma personalmente lo riserverei per le affumicature a freddo.
Riscaldare ad 80°C un ambiente chiuso, in legno e con umidità interna rilevante (a meno che non si tratti di una sauna finlandese) non credo sia una buona idea: in breve ti troveresti, probabilmente, con uno smoker deformato e verosimilmente inutilizzabile.
Però le mie considerazioni sono del tutto teoriche...


Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina

eu66
SAC Esperto


Stato: Italy
Città: Friuli


155 Messaggi

Inserito il - 02 feb 2013 : 15:33:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Paolo Esse

quote:
Originally posted by MonasteriuM

70-80 gradi, giusto per quelle affumicate che prevedono un po' più di calore...
Secondo voi è fattibile?



Il tuo smoker in legno è davvero affascinante, ma personalmente lo riserverei per le affumicature a freddo.
Riscaldare ad 80°C un ambiente chiuso, in legno e con umidità interna rilevante (a meno che non si tratti di una sauna finlandese) non credo sia una buona idea: in breve ti troveresti, probabilmente, con uno smoker deformato e verosimilmente inutilizzabile.
Però le mie considerazioni sono del tutto teoriche...





Credo che le tue considerazioni, seppur teoriche come dici tu, non siano lontane dalla verità, lo dico perché ho lavorato nel settore del legno per vent'anni ed ho esperienza di come umidità e calore influenzino la stabilità del legno e in modo particolare dei pannelli incollati.

eugenio
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 02 feb 2013 : 16:17:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Infatti la mia era una curiosità, oggi ho provato con un fornello elettrico e i risultati non valgono la candela (e il lavoro fatto)...
E' nato come affumicatore a freddo e muore, di morte naturale, come affumicatore a freddo e non prematuramente come affumicatore a caldo anzi... fiammante
Grazie comunque delle considerazioni.
Torna all'inizio della Pagina

picchio
Utente


Stato: Italy
Città: nettuno


4 Messaggi

Inserito il - 07 feb 2013 : 04:56:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao a tutti innanzi tutto voglio fare i complimenti a Monasterium il tuo affumicatore è fantastico.....volevo farvi una domanda,documentandomi su internet per la costruzione di un affumicatore a freddo, ho letto che sarebbe meglio non fare entrare il fumo direttamente nella camera di affumicazione, questo perché il fumo porta con se sostanze,particelle, nocive alla salute e per ridurre notevolmente questo inconveniente basta farlo passare per un tubo di almeno 2 mt di lunghezza,cosi queste particelle si possono depositare prima di entrare nella camera.Che ne pensate?
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 07 feb 2013 : 09:00:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by picchio

ciao a tutti innanzi tutto voglio fare i complimenti a Monasterium il tuo affumicatore è fantastico.....volevo farvi una domanda,documentandomi su internet per la costruzione di un affumicatore a freddo, ho letto che sarebbe meglio non fare entrare il fumo direttamente nella camera di affumicazione, questo perché il fumo porta con se sostanze,particelle, nocive alla salute e per ridurre notevolmente questo inconveniente basta farlo passare per un tubo di almeno 2 mt di lunghezza,cosi queste particelle si possono depositare prima di entrare nella camera.Che ne pensate?



Grazie dei complimenti , per quanto riguarda la correlazione della lunghezza del tubo con sostanze nocive non so cosa dirti, tutte le informazioni che ho reperito per la realizzazione dello smoke daddy, hanno più o meno la lunghezza del tubo della mia realizzazione. Inoltre il ProQ Cold Smoke Generator si mette direttamente all'interno della camera di affumicazione e anche il Bradley brucia le cialde all'interno della camera. Forse la lunghezza di cui parli riguarda bracieri ben più consistenti rispetto ad un fornelletto...
Torna all'inizio della Pagina

Tom90
SAC in progress


Stato: Italy


105 Messaggi

Inserito il - 17 feb 2013 : 13:19:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Bellissimo! Sto cercando di farne uno anch'io ed avrei tre domande per monasterium: prima di tutto vorrei capire cos'è che tiene chiuso lo sportellino inferiore del bruciatore;

in secondo luogo, se possibile, vorrei che tu descrivessi il procedimento per l'accensione: mi viene da pensare che, riempiendo tutto il "serbatoio" di trucioli, quando apri la piccola saracinesca verde per accendere, possa cadere tutto fuori. Se invece se ne mettono pochi e poi si accende, quando si aggiungono gli altri non si soffoca tutto e si spegne?

Infine vorrei sapere che potenza deve avere la pompa da acquario.
Grazie mille!!
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 18 feb 2013 : 09:27:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Tom90

Bellissimo! Sto cercando di farne uno anch'io ed avrei tre domande per monasterium: prima di tutto vorrei capire cos'è che tiene chiuso lo sportellino inferiore del bruciatore;

in secondo luogo, se possibile, vorrei che tu descrivessi il procedimento per l'accensione: mi viene da pensare che, riempiendo tutto il "serbatoio" di trucioli, quando apri la piccola saracinesca verde per accendere, possa cadere tutto fuori. Se invece se ne mettono pochi e poi si accende, quando si aggiungono gli altri non si soffoca tutto e si spegne?

Infine vorrei sapere che potenza deve avere la pompa da acquario.
Grazie mille!!



Rispondo volentieri alle tue domande:
Lo sportellino viene tenuto chiuso da una levetta che si incastra in un perno, ma potrebbe essere tenuto chiuso anche da una molla...

sistema di chiusura:

348.64 KB

devo fare una premessa per il discorso dell'accensione... Da prove effettuate e descritte qui http://www.sossai.net/salumi/forum/topic.asp?TOPIC_ID=719 il carburante migliore per il mio generatore di fumo sono i pezzetti di legno (non escono dal foro e non soffocano la brace), i trucioli vanno bene ma finiscono subito, la segatura si spegne. Calcola che circa 150 gr di chips forniscono fumo per più di due ore, nel serbatoio entrano circa 400 gr che permettono di avere quasi 6 ore di autonomia, l'unica accortezza è che ogni tanto bisogna far scendere i chips in quanto si incastrano sulle pareti del serbatoio, forse la soluzione migliore sarebbe un serbatoio tondo. Per l'accensione utilizzo un cannello, a pompa spenta e coperchio aperto avvicino la fiamma al foro e aspetto una trentina di secondi, appena dall'alto comincia ad uscire fumo accendo la pompa e chiudo il coperchio superiore. La saracinesca in basso (dove metto fuoco) invece la lascio un po' aperta per permettere di fra prendere bene le braci poi graduatamente la chiudo.

Accensione:

234.52 KB

Per quanto riguarda la pompa ha 4w di potenza e la portata regolabile, cosa che trovo molto comoda in quanto mi permette, insieme alla saracinesca di regolare le braci...

Per qualsiasi altra domanda sono a disposizione...
Torna all'inizio della Pagina

Tom90
SAC in progress


Stato: Italy


105 Messaggi

Inserito il - 18 feb 2013 : 09:46:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie mille, chiarissimo!! Adesso ho le idee più chiare!
Torna all'inizio della Pagina

Tom90
SAC in progress


Stato: Italy


105 Messaggi

Inserito il - 18 feb 2013 : 21:02:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Eccomi puntuale come un orologio! Finita la parte in legno, domani inizierò il bruciatore. Osservando lo smokai e l'interpretazione di eu66, ho notato che i tubi si inseriscono nella parte bassa del bruciatore e quindi stanno "immersi" nel combustibile. Nella versione di monasterium, invece, sono fissati in alto, cosa che mi sembra più naturale dato che il fumo tende a salire.
La domanda è ovviamente aperta a tutti: quali sono vantaggi e svantaggi dei due sistemi?
Torna all'inizio della Pagina

eu66
SAC Esperto


Stato: Italy
Città: Friuli


155 Messaggi

Inserito il - 18 feb 2013 : 22:19:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Tom90

Eccomi puntuale come un orologio! Finita la parte in legno, domani inizierò il bruciatore. Osservando lo smokai e l'interpretazione di eu66, ho notato che i tubi si inseriscono nella parte bassa del bruciatore e quindi stanno "immersi" nel combustibile. Nella versione di monasterium, invece, sono fissati in alto, cosa che mi sembra più naturale dato che il fumo tende a salire.
La domanda è ovviamente aperta a tutti: quali sono vantaggi e svantaggi dei due sistemi?



Entrambi funzionano grazie al principio di Venturi, cioè in parole povere immettendo l'aria dal tubo fino nel tubo grosso si crea una depressione che aspira il fumo e alimenta la brace.
La differenza, ma è solo un'ipotesi, è che col sistema di Monasterium ci voglia un aereatore più potente rispetto al mio in quanto il fumo deve venir aspirato attraverso tutta la colonna di combustibile, mentre nel mio viene aspirato alla base, cioè dove viene acceso.

eugenio
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 09:00:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by eu66

quote:
Originally posted by Tom90

Eccomi puntuale come un orologio! Finita la parte in legno, domani inizierò il bruciatore. Osservando lo smokai e l'interpretazione di eu66, ho notato che i tubi si inseriscono nella parte bassa del bruciatore e quindi stanno "immersi" nel combustibile. Nella versione di monasterium, invece, sono fissati in alto, cosa che mi sembra più naturale dato che il fumo tende a salire.
La domanda è ovviamente aperta a tutti: quali sono vantaggi e svantaggi dei due sistemi?



Entrambi funzionano grazie al principio di Venturi, cioè in parole povere immettendo l'aria dal tubo fino nel tubo grosso si crea una depressione che aspira il fumo e alimenta la brace.
La differenza, ma è solo un'ipotesi, è che col sistema di Monasterium ci voglia un aereatore più potente rispetto al mio in quanto il fumo deve venir aspirato attraverso tutta la colonna di combustibile, mentre nel mio viene aspirato alla base, cioè dove viene acceso.



Sinceramente, a parte la dinamica di venturi di cui conosco i principi a livello scolastico, per me una realizzazione vale l'altra ovvero sono valide per lo scopo a cui sono state pensate, anche l'utilizzo di una pompa un po' sottodimensionata, nel mio caso, ha portato ad una sufficiente produzione di fumo, anche se con la pompa di maggiori dimensioni funziona decisamente meglio. Ho scelto la versione a tubo alto per praticità. Qualche informazione informazione utile l'ho letta qui
http://www.wedlinydomowe.com/smokehouse-plans/smokehouse-smoke-generator
Invece vorrei chiedere ad eu66 se la posizione bassa del tubo, a stretto contatto con la brace, fa in modo che la temperatura del fumo sia calda oppure si mantiene a livelli accettabili.
Torna all'inizio della Pagina

Tom90
SAC in progress


Stato: Italy


105 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 14:07:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Riguardo alla temperatura, nel mio progetto il bruciatore ed il contenitore sono staccati e possono essere collegati da tubi di diverse lunghezze (credo che starò sui 2-3m); questo dovrebbe aiutare sia a dissipare il calore per un'affumicatura totalmente a freddo, sia a permettere alle particelle più pesanti di depositarsi.
Il tutto occupa molto spazio che però, fortunatamente, non mi manca. Una volta utilizzato si smonta e il bruciatore si ripone nel contenitore assieme ai tubi.
Quando sarà finito metterò le foto, ma per adesso è una copia spudoratissima di quello di monasterium
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 14:20:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Tom90

Riguardo alla temperatura, nel mio progetto il bruciatore ed il contenitore sono staccati e possono essere collegati da tubi di diverse lunghezze (credo che starò sui 2-3m); questo dovrebbe aiutare sia a dissipare il calore per un'affumicatura totalmente a freddo, sia a permettere alle particelle più pesanti di depositarsi.
Il tutto occupa molto spazio che però, fortunatamente, non mi manca. Una volta utilizzato si smonta e il bruciatore si ripone nel contenitore assieme ai tubi.
Quando sarà finito metterò le foto, ma per adesso è una copia spudoratissima di quello di monasterium



Attualmente sto affumicando un filetto di salmone, a distanza di 4 ore la temperatura del mio affumicatore non è salita oltre i 17 gradi, considerando anche che il tubo è lungo meno di 20 cm...
Torna all'inizio della Pagina

Tom90
SAC in progress


Stato: Italy


105 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 14:23:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Si, avevo visto le tue vecchie prove, ma mi preoccupano le particelle e dato che in merito non ho trovato nulla di sicuro, come si dice dalle mie parti "meglio aver paura che buscarne"!
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 14:27:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by Tom90

Si, avevo visto le tue vecchie prove, ma mi preoccupano le particelle e dato che in merito non ho trovato nulla di sicuro, come si dice dalle mie parti "meglio aver paura che buscarne"!



Ok
una cosa a riguardo il tubo in alto o in basso, se lo metti in alto, come nel mio caso il fumo invade la camera di affumicatura anche in mancanza di pompa, logicamente non ha la portata della pompa inserita...
Torna all'inizio della Pagina

ennio
SAC


Stato: Italy
Prov.: Viterbo
Città: montalto di castro(vt)


72 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 16:12:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
sono in fase ultimativa di un affumicatore sfruttando il barbecue che ho in uso per altri scopi .ho costruito due sportelli apribili 180°in acciaio,uno zoccolo in acciaio inox su cui effettuare foro per canna di convogliamento fumo proveniente da un ex contenitore del latte in lamiera con foro d'uscita di circa 120 su cui applicare tubo flessibile tipo fumi caldaia riscaldamento e camera apribile interna al contenitore dove effettuare la combustione.chiaramente il tutto è in un orticello.
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 16:30:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by ennio

sono in fase ultimativa di un affumicatore sfruttando il barbecue che ho in uso per altri scopi .ho costruito due sportelli apribili 180°in acciaio,uno zoccolo in acciaio inox su cui effettuare foro per canna di convogliamento fumo proveniente da un ex contenitore del latte in lamiera con foro d'uscita di circa 120 su cui applicare tubo flessibile tipo fumi caldaia riscaldamento e camera apribile interna al contenitore dove effettuare la combustione.chiaramente il tutto è in un orticello.



Fai qualche foto così ci illustri meglio la tua realizzazione.
Torna all'inizio della Pagina

eu66
SAC Esperto


Stato: Italy
Città: Friuli


155 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 18:04:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by MonasteriuM
Sinceramente, a parte la dinamica di venturi di cui conosco i principi a livello scolastico, per me una realizzazione vale l'altra ovvero sono valide per lo scopo a cui sono state pensate, anche l'utilizzo di una pompa un po' sottodimensionata, nel mio caso, ha portato ad una sufficiente produzione di fumo, anche se con la pompa di maggiori dimensioni funziona decisamente meglio. Ho scelto la versione a tubo alto per praticità. Qualche informazione informazione utile l'ho letta qui
http://www.wedlinydomowe.com/smokehouse-plans/smokehouse-smoke-generator
Invece vorrei chiedere ad eu66 se la posizione bassa del tubo, a stretto contatto con la brace, fa in modo che la temperatura del fumo sia calda oppure si mantiene a livelli accettabili.



Sicuramente funzionano entrambi allo scopo, per cui la scelta di un tipo o dell' altro e puramente soggettiva o al limite legata alla disponibilità di una pompa più o meno forte.Avevo costruito anch'io un prototipo simile al tuo, ma con la pompa da 1,8 l/h che avevo funzionava solo se nel tubo ci mettevo poco combustibile.Riempiendolo completamente (era alto circa 40 cm e con base 6x6) non restava acceso.
Per quanto riguarda la temperatura del fumo non l'ho mai misurata ma ti posso dire che impugnando il tubo da cui esce il fumo lo senti appena tiepido.

eugenio
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 18:27:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:

Sicuramente funzionano entrambi allo scopo, per cui la scelta di un tipo o dell' altro e puramente soggettiva o al limite legata alla disponibilità di una pompa più o meno forte.Avevo costruito anch'io un prototipo simile al tuo, ma con la pompa da 1,8 l/h che avevo funzionava solo se nel tubo ci mettevo poco combustibile.Riempiendolo completamente (era alto circa 40 cm e con base 6x6) non restava acceso.
Per quanto riguarda la temperatura del fumo non l'ho mai misurata ma ti posso dire che impugnando il tubo da cui esce il fumo lo senti appena tiepido.



Grazie della precisazione, anche ne mio caso la temperatura del tubo e tiepida, calcola che oggi, in 8 ore di affumicata, la temperatura all'interno della camera è stata di 15 gradi costanti con una punta di 17 gradi.
Torna all'inizio della Pagina

eu66
SAC Esperto


Stato: Italy
Città: Friuli


155 Messaggi

Inserito il - 19 feb 2013 : 22:04:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Originally posted by MonasteriuM
Grazie della precisazione, anche ne mio caso la temperatura del tubo e tiepida, calcola che oggi, in 8 ore di affumicata, la temperatura all'interno della camera è stata di 15 gradi costanti con una punta di 17 gradi.



Se riesco a trovare un termometro come il tuo quasi, quasi lo metto anch'io così mi tolgo la curiosità di quanto scalda.

eugenio
Torna all'inizio della Pagina

Tom90
SAC in progress


Stato: Italy


105 Messaggi

Inserito il - 24 feb 2013 : 21:34:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dunque, il "baldacchino" è pronto e funziona anche se non ho il combustibile adatto: utilizzo brace di quercia su cui metto pezzetti di legna di olivo verde.
Ho provato con salsicce appena fatte, costoline e pancetta, attumicate per due giorni.
Risultato: una schifezza!! Sembra di mangiare cenere a cucchiaiate.
Lo stesso carburante utilizzato per un giornonel camino dava un risultato ottimo.
Come si spiega? Può dipendere dal fatto che il tiraggio era praticamente chiuso? Il combustibile non va bene? Non credo che dipenda dal fatto che due giorni sono troppi...
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 25 feb 2013 : 12:40:12  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Tom90 ha scritto:

Dunque, il "baldacchino" è pronto e funziona anche se non ho il combustibile adatto: utilizzo brace di quercia su cui metto pezzetti di legna di olivo verde.
Ho provato con salsicce appena fatte, costoline e pancetta, attumicate per due giorni.
Risultato: una schifezza!! Sembra di mangiare cenere a cucchiaiate.
Lo stesso carburante utilizzato per un giornonel camino dava un risultato ottimo.
Come si spiega? Può dipendere dal fatto che il tiraggio era praticamente chiuso? Il combustibile non va bene? Non credo che dipenda dal fatto che due giorni sono troppi...



ciao Tom, secondo me il legno verde non va bene a generare fumo, seconda cosa i tempi sono un po' lunghi, calcola che io le salsicce le ho lasciate per 8 ore e per me vanno bene, due giorni sono tantissimi. Inoltre calcola che un paio di giorni devono "smaltire" il fumo quindi saranno buone all'assaggio a partire dal terzo giorno, almeno nel mio caso.
Non usare legno verde, al limite se hai o puoi procurarti una sega circolare, fatti le chips come faccio io... (http://www.sossai.net/salumi/forum/topic.asp?TOPIC_ID=719)
Torna all'inizio della Pagina

Tom90
SAC in progress


Stato: Italy


105 Messaggi

Inserito il - 25 feb 2013 : 17:05:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non sapevo che la carne affumicata dovesse riposare qualche giorno...! Questo mi dà speranza! Purtroppo non posso far molto per il combustibile: l'anno prossimo mi procurerò faggio, ginepro ed olivo secchi, tagliati come nella tua foto, ma per adesso mi devo arrangiare.

In realtà, dicendo due giorni, intendevo qualcosa come 16 ore, dato che più o meno ill marchingegno rimane acceso 8h al giorno.

Ho dato questi tempi perché quando ho affumicato nel camino per 8 ore, il sapore era leggermente troppo debole; purtroppo però non ho considerato che nel camino il fumo è molto meno concentrato che nello smoker... Comunque sto facendo queste prove con piccoli quantitativi di carne, così da capire come funziona il tutto.
Preciso che in casa, la carne di cui mi sto lamentando, è piaciuta a tutti tranne che a me: secondo me sanno di fumo e non di affumicato.

Oggi ho iniziato con lo speck di 1 kg: quanto dovrei tenercelo secondo voi?
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 24 set 2013 : 21:06:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
tiro su questa discussione per fare qualche domandina al realizzatore dello smoke daddy nostrano...

guardando le foto dell'interno sembra che hai usato il "loro" venturi compresa la schiacciatura del tubo dell'aria per, forse, aumentare la pressione, mi confermi sta cosa? potresti darmi qualche info dimensionali (del venturi)?
stasera ho fatto un test rapido con un "venturi" di fortuna (spezzone di tubo da 1/2" - T - nipplo 1/2->3/8 - raccordo rapido aria compressore) usando come camera di combustione una statoletta di fagioli e come combustibilie il pellet della stufa... esperimento fallito... per, credo, 3 motivi, sezione tubi errata, pompa farlocca (ma anche a bocca non funzionava..) e pellet poco propenso all'accensione...

per ora mi fermo qui, sono solo al 3° post ;)
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 25 set 2013 : 10:48:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

tiro su questa discussione per fare qualche domandina al realizzatore dello smoke daddy nostrano...

guardando le foto dell'interno sembra che hai usato il "loro" venturi compresa la schiacciatura del tubo dell'aria per, forse, aumentare la pressione, mi confermi sta cosa? potresti darmi qualche info dimensionali (del venturi)?
stasera ho fatto un test rapido con un "venturi" di fortuna (spezzone di tubo da 1/2" - T - nipplo 1/2->3/8 - raccordo rapido aria compressore) usando come camera di combustione una statoletta di fagioli e come combustibilie il pellet della stufa... esperimento fallito... per, credo, 3 motivi, sezione tubi errata, pompa farlocca (ma anche a bocca non funzionava..) e pellet poco propenso all'accensione...

per ora mi fermo qui, sono solo al 3° post ;)


Non ho fatto nessuna schiacciatura semplicemente c'è un tubo piccolo (da dove proviene l'aria del compressore) che è posizionato vicino al tubo grande (che va dentro all'affumicatore) che convoglia il fumo... Guarda l'immagine sotto è pari pari al mio generatore di fumo

esempio:

28,38 KB
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 25 set 2013 : 14:11:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
esattamente lo schema usato dal daddy ma loro hanno leggermente schiacciato l'estremità nei pressi del tubo in uscita

mi dareste qualche info dimensionale dei tubi?
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 25 set 2013 : 14:58:27  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

esattamente lo schema usato dal daddy ma loro hanno leggermente schiacciato l'estremità nei pressi del tubo in uscita

mi dareste qualche info dimensionale dei tubi?


Tubo di immissione (attaccato alla pompa):
diametro esterno mm 8
diametro interno mm 6

Tubo interno (che convoglia i fumi alla camera, dovrebbe essere un tubo da 1/2 pollice)
diametro esterno mm 22
diametro interno mm 16

Distanza tra i due tuci circa 6 mm



Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 25 set 2013 : 15:58:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
se ci riesco stasera riprovo, sostituendo la pompa farlocca con una ventola da pc "intubata" e downvoltata e rifacendo tutto il venturi che, poi, è proprio dove ho toppato :)

a venturi operativo passo alla realizzazione definitiva speriamo in acciaio inox se no faccio o tutto in ferro o un mix tra ferro, alluminio e rame..
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 25 set 2013 : 16:28:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

se ci riesco stasera riprovo, sostituendo la pompa farlocca con una ventola da pc "intubata" e downvoltata e rifacendo tutto il venturi che, poi, è proprio dove ho toppato :)

a venturi operativo passo alla realizzazione definitiva speriamo in acciaio inox se no faccio o tutto in ferro o un mix tra ferro, alluminio e rame..


Secondo me l'errore è nella ventola, se puoi procurati un ossigenatore da acquari è perfetto e si trova a pochi euro. Occhio anche alla distanza tra i due tubicini, deve essere circa 1/3 del diametro interno del tubo grande (informazione letta su un forum americano di cui non ritrovo il link)
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 25 set 2013 : 16:41:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
so che l'optimun è la pompa per acquari (ne ho adocchiato una da 5W doppia uscita con potenziometro sui 15 euri) ma per ora sono in fase di test e cerco di limitare i "danni" ;)

per il venturi farò due prove una alla daddy e una con la mandata di aria nel tubo di aspirazione fumi opportunamente strozzato poi deciderò in base alle mie esigenze (per ora affumicatura a freddo e a caldo usando come camera (in entrambi i casi) il mio weber summit s420) quale delle due finirà sulla realizzazione definitiva
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 25 set 2013 : 17:18:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

so che l'optimun è la pompa per acquari (ne ho adocchiato una da 5W doppia uscita con potenziometro sui 15 euri) ma per ora sono in fase di test e cerco di limitare i "danni" ;)

per il venturi farò due prove una alla daddy e una con la mandata di aria nel tubo di aspirazione fumi opportunamente strozzato poi deciderò in base alle mie esigenze (per ora affumicatura a freddo e a caldo usando come camera (in entrambi i casi) il mio weber summit s420) quale delle due finirà sulla realizzazione definitiva


Scusami se te lo chiedo, ma mi sembra di averti letto, in passato, su peperonciniamoci o mi sbaglio?
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 25 set 2013 : 20:58:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
MonasteriuM ha scritto:

ares201 ha scritto:

so che l'optimun è la pompa per acquari (ne ho adocchiato una da 5W doppia uscita con potenziometro sui 15 euri) ma per ora sono in fase di test e cerco di limitare i "danni" ;)

per il venturi farò due prove una alla daddy e una con la mandata di aria nel tubo di aspirazione fumi opportunamente strozzato poi deciderò in base alle mie esigenze (per ora affumicatura a freddo e a caldo usando come camera (in entrambi i casi) il mio weber summit s420) quale delle due finirà sulla realizzazione definitiva


Scusami se te lo chiedo, ma mi sembra di averti letto, in passato, su peperonciniamoci o mi sbaglio?


esatto!! lì ero anche moderatore e ispiratore della sezione fai da te (non del contenuto, ovviamente) tu lì che nick avevi/hai?

comunque tornando allo smoker ho fatto il test, una via di mezzo rispetto alle soluzioni dette.. ho usato raccordo da 1/2", T tutta femmina da 1/2", un bel tappo da 1/2" in cui ho praticato un foro da 6mm per il tubicino dell'aria.. come camera i combustione ho usato una scatoletta di fagioli, combustibile, pellet da stufa e come pompa il compressore messo alla minima potenza possibile

funziona!!!! con risulati diversi a seconda di quanto veniva inserito il tubo dell'aria, dividendo a metà la presa fumi ho ottenuto un fumo poco denso mettendo il tubicino nella metà verso l'uscita, un fumo molto denso nella metà lato ingresso aria.. il test mi ha anche fatto capire che ci vuole un alito di aria e non un "uragano" ergo ho accantonato l'idea della ventola intubata per tornare alla pomp standard da prendere online perché da me la più economica viene 17 euro ed è un 3W con portat irrisoria.. pensavo ad una 5W con potenziometro alo stessso prezzo spedita, che ne pensi?

domani foto :)
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 26 set 2013 : 09:08:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

esatto!! lì ero anche moderatore e ispiratore della sezione fai da te (non del contenuto, ovviamente) tu lì che nick avevi/hai?

comunque tornando allo smoker ho fatto il test, una via di mezzo rispetto alle soluzioni dette.. ho usato raccordo da 1/2", T tutta femmina da 1/2", un bel tappo da 1/2" in cui ho praticato un foro da 6mm per il tubicino dell'aria.. come camera i combustione ho usato una scatoletta di fagioli, combustibile, pellet da stufa e come pompa il compressore messo alla minima potenza possibile

funziona!!!! con risulati diversi a seconda di quanto veniva inserito il tubo dell'aria, dividendo a metà la presa fumi ho ottenuto un fumo poco denso mettendo il tubicino nella metà verso l'uscita, un fumo molto denso nella metà lato ingresso aria.. il test mi ha anche fatto capire che ci vuole un alito di aria e non un "uragano" ergo ho accantonato l'idea della ventola intubata per tornare alla pomp standard da prendere online perché da me la più economica viene 17 euro ed è un 3W con portat irrisoria.. pensavo ad una 5W con potenziometro alo stessso prezzo spedita, che ne pensi?

domani foto :)


Lo stesso nick... "MonasteriuM"

La pompa io la presi sulla baja, bella robusta e funzionale e fornita di regolatore

Immagine:

20,23 KB

é uguale a quella in foto solo che ha una sola uscita...
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 26 set 2013 : 10:24:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
praticamente questa

http://www.ebay.it/itm/AREATORE-AERATORE-SILENZIOSO-ALEAS-AP-9804-2-USCITE-VIE-ACQUARIO-POMPA-ARIA-/321032040283?pt=Acquari_Pesci_e_Tartarughe&hash=item4abf002f5b

:)
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 26 set 2013 : 12:32:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


Si, praticamente quella, solo ad un'uscita e venditore diverso...
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 07 ott 2013 : 08:24:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
bambinone costruito, sembra una mega macchinetta da caffe :)alla fine l'ho fatto con un tubolare di ferro 10x10x(boh più o meno 30cm) uscita fumi con un tubo da 3/4" e inbocco aria da 8.. la versione che ho scelto è la "ventura like" in pratica quella di eu66 (il tubo dell'aria non attraversa la camera di combustione ma è esterno infilato direttamente nel tubo di uscita fumo).. la pompa dell'aria è quella linkata sopra e l'attrezzo, a regime, funziona bene anche alla minima potenza.. ora devo costruire il box in quanto non posso collegare il generatore di fumo al mio weber (non mi va di bucarlo e non posso, per problemi legati al funzionamento de tubo di venturi, ridurre l'uscita fumi)... vorrei farlo in ferro con un bruciatore in basso per usarlo sia a caldo che a freddo, avete qualche idea su come realizzarlo? input.. mi servono imput :) (nr 5 docet ;))
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 07 ott 2013 : 09:10:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

bambinone costruito, sembra una mega macchinetta da caffe :)alla fine l'ho fatto con un tubolare di ferro 10x10x(boh più o meno 30cm) uscita fumi con un tubo da 3/4" e inbocco aria da 8.. la versione che ho scelto è la "ventura like" in pratica quella di eu66 (il tubo dell'aria non attraversa la camera di combustione ma è esterno infilato direttamente nel tubo di uscita fumo).. la pompa dell'aria è quella linkata sopra e l'attrezzo, a regime, funziona bene anche alla minima potenza.. ora devo costruire il box in quanto non posso collegare il generatore di fumo al mio weber (non mi va di bucarlo e non posso, per problemi legati al funzionamento de tubo di venturi, ridurre l'uscita fumi)... vorrei farlo in ferro con un bruciatore in basso per usarlo sia a caldo che a freddo, avete qualche idea su come realizzarlo? input.. mi servono imput :) (nr 5 docet ;))


perché non posti delle foto?
Prima della realizzazione in legno avevo pensato di utilizzare un armadietto in metallo, idea abbandonata in quanto nella zona non riuscii a trovarne uno delle dimensioni giuste...
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 07 ott 2013 : 09:26:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ecco una foto scattata per sbaglio :) volevo fare il video ed è uscita lei :)



per il box pensavo a farlo come quello dello smoke daddy in pratica 4 tubolari 3x3x100 (misure in cm), lamiera, rivetti, silicone ad alta temperatura, cerniere ecc.. :) poi alla base il bruciatore che mi è avanzato dal vecchio bbq a gas (fornello esterno quindi già completo di tutto.. devo colo collegarlo alla struttura) e walà vertical gas smoker a cado o a freddo... il problema è.. trovo solo componenti zincati che non posso verniciare..vanno bene?
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 08 ott 2013 : 10:59:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

ecco una foto scattata per sbaglio :) volevo fare il video ed è uscita lei :)



per il box pensavo a farlo come quello dello smoke daddy in pratica 4 tubolari 3x3x100 (misure in cm), lamiera, rivetti, silicone ad alta temperatura, cerniere ecc.. :) poi alla base il bruciatore che mi è avanzato dal vecchio bbq a gas (fornello esterno quindi già completo di tutto.. devo colo collegarlo alla struttura) e walà vertical gas smoker a cado o a freddo... il problema è.. trovo solo componenti zincati che non posso verniciare..vanno bene?


Bello ma una piccola nota che forse è inutile in quanto la foto non permette un'osservazione più dettagliata... Hai previsto uno sportellino in basso per lo scarico della materia combusta?

Per quanto riguarda il case penso che l'idea dei tubolari e pannelli in lamiera sia buona, l'unica cosa cercherei di non utilizzare il silicone... Sullo zincato non ti so dire, ti suggerirei l'acciaio ma rimane un suggerimento per via dei costi.
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 08 ott 2013 : 11:18:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
per lo scarico lo capovolgo, anche se, forse, faccio saltare le saldature e ci metto una cerniera

ho letto in giro che esiste il silicone (lo chiamano così ma credo sia altro) per alte temperature (versioni varie che arrivano anche a 1500°!!!!!! eccone uno http://www.ebay.it/itm/MASTICE-CARTUCCIA-SIGILLANTE-REFRATTARIO-310ml-MAURER-ALTA-TEMPERATURA-SILICONE-/290923605073?pt=Altro_per_Bricolage&hash=item43bc65ec51) che userei solo come "guarnizione" in quanto la giunzione vera la farei con i rivetti

pensavo anche alla doppia camera, lamiera - telaio tubolare da 3cm -lamiera, con il dentro "ripieno" di lana di roccia

l'acciaio, a parte il costo, è praticamente introvabile

Modificato da - ares201 in data 08 ott 2013 12:10:22
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 08 ott 2013 : 16:40:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

per lo scarico lo capovolgo, anche se, forse, faccio saltare le saldature e ci metto una cerniera

ho letto in giro che esiste il silicone (lo chiamano così ma credo sia altro) per alte temperature (versioni varie che arrivano anche a 1500°!!!!!! eccone uno http://www.ebay.it/itm/MASTICE-CARTUCCIA-SIGILLANTE-REFRATTARIO-310ml-MAURER-ALTA-TEMPERATURA-SILICONE-/290923605073?pt=Altro_per_Bricolage&hash=item43bc65ec51) che userei solo come "guarnizione" in quanto la giunzione vera la farei con i rivetti

pensavo anche alla doppia camera, lamiera - telaio tubolare da 3cm -lamiera, con il dentro "ripieno" di lana di roccia

l'acciaio, a parte il costo, è praticamente introvabile


Infatti io ho messo una cerniera e gancio... quando serve sgancio il gancio e scarico il materiale combusto... la realizzazione a sandwich mi intriga non poco, però devi essere certo di isolare completamente la lana di roccia sennò te la ritrovi a vagare all'interno del contenitore...
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 08 ott 2013 : 20:23:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
la modifica al generatore verrà fatta al 90% devo prima capire, in uso, quanta cenere si produce e quali sono le sue potenzialità..

per la smoker house
se non vuoi piegare la lamiera è mooolto semplice :) costruisci 6 pezzi completi (struttura di ferro isolata), i due laterali compresi di piedi(ruote), il sopra, il sotto e lo sportello, poi assembli il tutto con viti autofilettanti.. in questo modo si comprano più tubolari ma si fa "poca" fatica per l'assemblaggio finale... ovviamente la lamiera e i preassemblati sono prima incollati, poi rivettati/avvitati

poco fa guardando il forno di casa e il luogo preposto all'uso dello smoker, cioè all'aperto per evitare di affumicare anche la casa e i vicini :) mi sono detto e se lo facessi elettrico? :)

ora mi studio un pò la cosa poi inizio a postare le idee e qualche disegno in 3d apposito per non incasinare troppo il tuo :)


ps: oggi girovagando sul web ho trovato uno smoker simile al tuo ma completamente rivestito di lamiera, dentro e fuori e il tizio lo usava con un bruciatore a gas

Modificato da - ares201 in data 08 ott 2013 21:40:28
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 09 ott 2013 : 09:15:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

la modifica al generatore verrà fatta al 90% devo prima capire, in uso, quanta cenere si produce e quali sono le sue potenzialità..

per la smoker house
se non vuoi piegare la lamiera è mooolto semplice :) costruisci 6 pezzi completi (struttura di ferro isolata), i due laterali compresi di piedi(ruote), il sopra, il sotto e lo sportello, poi assembli il tutto con viti autofilettanti.. in questo modo si comprano più tubolari ma si fa "poca" fatica per l'assemblaggio finale... ovviamente la lamiera e i preassemblati sono prima incollati, poi rivettati/avvitati

poco fa guardando il forno di casa e il luogo preposto all'uso dello smoker, cioè all'aperto per evitare di affumicare anche la casa e i vicini :) mi sono detto e se lo facessi elettrico? :)

ora mi studio un pò la cosa poi inizio a postare le idee e qualche disegno in 3d apposito per non incasinare troppo il tuo :)


ps: oggi girovagando sul web ho trovato uno smoker simile al tuo ma completamente rivestito di lamiera, dentro e fuori e il tizio lo usava con un bruciatore a gas


L'idea di mettere una resistenza elettrica all'interno del mio accrocco è tanta, non per temperature elevatissime... diciamo intorno agli 80 gradi, ma non so come si comporterebbe la struttura in legno
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 09 ott 2013 : 10:12:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
come ti dicevo un tizio ha rivestito il dentro e il fuori del suo vertical smoker di legno con la lamiera di metallo, il legno in questo caso gli fa da isolante.. nel tuo caso rischi che il box ti si rompa, in quanto dopo la completa essiccazione del legno iniziano le fessurazioni.. in ogni caso quando parlo di resistenza intendo resistenza + termostato in pratica se opto per quella soluzione passo all'isola ecolociga e vedo se c'è un forno da cannibalizzare :) (ho già la sonda termica ma mi manca il selettore per la temperatura che, volendo, si può anche costruire).. la resistenza la prendo nuova, su ebay una da 1500w che entra in uno spazio 30x30 costa meno di 15 euro spedita

altra opzione è riprendere il progetto del mio germbox o meglio del mio tappetino riscaldante e creare direttamente la resistenza da mandare a 12v con un alimentatore da pc solo che devo fare un paio di calcoli per vedere se può bastare a portare il box sui 120° (temperatura limite per il low&slow)
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 09 ott 2013 : 12:37:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
questo è mooooolto interessante..

http://www.ebay.it/itm/Electric-Oven-50-300-Celsius-N-C-Capillary-Thermostat-Temperature-Controller-/390656339989?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item5af4eeb015
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 09 ott 2013 : 12:46:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Tempo fa avevo visto delle resistenze elettriche in silicone a tappetino ma molto più potenti dei tappetini riscaldanti per il germbox... molto interessanti ma costosette
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 09 ott 2013 : 12:47:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
eccole:
http://www.heatfor.it/index.asp?m=3&s=1
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 09 ott 2013 : 14:58:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
non intendo il cavo riscaldante da terrario ma resistenza autocostruita in acciaio inox alimentata a 12v il problema è quante ce ve vogliono per ottenere la temperatura di cottura nello smoker...

in ogni caso senza saper né leggere né scrivere ho preso il termostato linkato sopra (da altro venditore, nr oggetto 390651793632), al cambio 4 euro e spicci ss comprese.. range 50-300 :) sto iniziando a procurare il materiale :)

per la resistenza va bene una cosa così economica e per forni

http://www.ebay.it/itm/RESISTENZA-FORNO-STAR-INFERIORE-1500-W-/190253695451?pt=Forni_Piani_cottura_e_Cappe&hash=item2c4c0101db

magari procurata direttamente dal negozio fisico (costi permettendo) :)

Modificato da - ares201 in data 09 ott 2013 15:58:50
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 13 ott 2013 : 12:17:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ferro procurato ci siamo quasi.. poi inizia la costruzione e il 3d apposito

tu dove hai procurato le griglie inox? a che prezzo?
Torna all'inizio della Pagina

MonasteriuM
SAC


Stato: Italy
Prov.: Abruzzo


79 Messaggi

Inserito il - 13 ott 2013 : 12:44:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ares201 ha scritto:

ferro procurato ci siamo quasi.. poi inizia la costruzione e il 3d apposito

tu dove hai procurato le griglie inox? a che prezzo?


Su ebay... ma non ricordo il venditore e lo storico di ebay è limitato. Se lo ritrovo lo posto.
Seno curioso di vedere il lavoro...
Torna all'inizio della Pagina

ares201
Utente


Stato: Italy
Città: roma


29 Messaggi

Inserito il - 14 ott 2013 : 10:07:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
se mi dici che nick hai su ebay apro tutti i venditori :) ho cercato griglia, grigliato, rete, ecc ma non ho trovato prodotti simili al tuo
Torna all'inizio della Pagina

Alan85
Utente


Stato: Italy
Prov.: Novara
Città: Suno


112 Messaggi

Inserito il - 28 gen 2016 : 01:05:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
eu66 ha scritto:

Ecco qua le foto del mio generatore di fumo.

Immagine:

102.82 KB

qui è attaccato alla cabina di affumicatura:

Immagine:

115.88 KB

Vorrei riprendere questa discussione perché sarei interessato alla costruzione di un piccolo affumicatore a freddo
L'unica cosa che ho già a disposizione è una piccola pompaggio per acquari da 3v che ma regalato mio fratello
Come camera di combustione non è un problema crearla
Quello che mi chiedevo è: il tubicino in gomma va collegato a un tubo in ferro/acciaio e poi va infilato per una parte dentro al tubo grosso dove passa il fumo giusto?
E la pompaggio così facendo spinge il fumo nella camera di affumicator a (sarei propenso di farla in legno che ne dite?)

Voi cosa usate come combustibile?e dove lo reperite?
Torna all'inizio della Pagina

Alan85
Utente


Stato: Italy
Prov.: Novara
Città: Suno


112 Messaggi

Inserito il - 31 gen 2016 : 00:54:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
???
Torna all'inizio della Pagina

Alessandro
Amministratore


Stato: Italy
Prov.: Asti
Città: Asti


1496 Messaggi

Inserito il - 31 gen 2016 : 22:51:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Esatto, il tubo in gomma pompa aria all'interno della camera di combustione.

I trucioli li puoi trovare, ad esempio, su ebay

Alessandro Morreale
Amministratore
Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale © 2007-2016 - PAOLO SOSSAI e EREDI - http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/ Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,18 secondi Sossai.net | Snitz.it | Snitz Forums 2000