Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale

Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | DISCUSSIONI RECENTI | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Bibliografia e Cultura Materiale
 Bibliografia
 Libri di storia della cucina
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Morganalarouge
Amministratore



Stato: Italy
Reg.: Liguria - Piemonte
Cittā: Genova-Torino


122 Messaggi

Inserito il - 14 set 2011 : 12:46:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
In questo topic troveranno la loro collocazione tutti i testi relativi la STORIA dell'alimentazione umana.

Per facilitare la ricerca, consiglio di inserire ogni singolo volume che abbia questo soggetto (possibilmente includendo una piccola descrizione/recensione, anche tratta dalla prefazione stessa del testo) in risposta a questo topic.
Indicando prima l'AUTORE e poi il TITOLO.
L'EDIZIONE di cui siete in possesso e l'ANNO di pubblicazione.
Insomma, i requisiti minimi per identificare il volume!
Cosi' ogni libro avra' il suo bel post a se' stante
Forse non e' la migliore delle 'archiviazioni', ma un unico post con un grande calderone di monografie, sarebbe sicuramente meno consultabile.

Grazie, e buon lavoro a voi!
M.


Modificato da - Morganalarouge in Data 28 nov 2011 10:08:48

Morganalarouge
Amministratore



Stato: Italy
Prov.: Liguria - Piemonte
Cittā: Genova-Torino


122 Messaggi

Inserito il - 14 set 2011 : 13:10:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
- MONTANARI Massimo: "<<La> fame e l'abbondanza: storia dell'alimentazione in Europa". GLF Editori Laterza, Collana Economica Laterza 97, Roma - Bari, 2008 (Prima edizione 1997)

Sul retro di copertina si legge la seguente recensione:
"Un grande libro di storia dall'impianto estremamente originale: il cibo e i comportamenti alimentari diventano la chiave di lettura per un approcio globale alla storia d'Europa dal III secolo d.C. alle soglie dell'oggi".

Sull'autore:" Massimo Montanari insegna Storia medievale e Storia dell'alimentazione all'Universitā di Bologna".


Modificato da - Morganalarouge in data 15 set 2011 09:55:17
Torna all'inizio della Pagina

Morganalarouge
Amministratore



Stato: Italy
Prov.: Liguria - Piemonte
Cittā: Genova-Torino


122 Messaggi

Inserito il - 14 set 2011 : 13:16:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
- REBORA Giovanni (a c. di): "Colombo a tavola: antologia di ricette d'epoca" Ed. Ermes S.r.l., Editoria Comunicazione, Savona 1992

Il testo e' nato da una collaborazione del Prof. Rebora con il Comitato Colombiano Savonese. Non dimentichiamoci che, infatti, l'anno di pubblicazione corrisponde al cinquecentenario - e a tutte le manifestazioni/commemorazioni/celebrazioni che ne sono scaturite - della scoperta delle Americhe.
Ripercorre in maniera attenta ed esaustiva le abitudini alimentari all'epoca di Cristoforo Colombo, e alle variazioni che seguirono - o meno - con l'arrivo di nuovi generi alimentari.
Alcune ricette sono state rielaborate e aggiornate per i fruitori 'dei nostri tempi' dallo Chef Pinin Cipollina.



Modificato da - Morganalarouge in data 15 set 2011 09:54:53
Torna all'inizio della Pagina

Morganalarouge
Amministratore



Stato: Italy
Prov.: Liguria - Piemonte
Cittā: Genova-Torino


122 Messaggi

Inserito il - 15 set 2011 : 11:44:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Giovanni REBORA: "Tagli scelti: scritti di cultura materiale e gusto mediterraneo", prefazione di Carlo PETRINI. Collana asSaggi, Slow Food Editore, Bra (Cn) 2009.

E' un testo che chi ama il cibo dovrebbe leggere obbligatoriamente. Come Bibbia, come mantra, e' IL libro.
Eh lo so, sembra altisonante come affermazione, per cui, onde circostanziarla meglio, faro' parlare qualcuno piu' autorevole di me, trascrivendo alcuni stralci della bellissima Introduzione del Prof. Giovanni Assereto.


"In una tipica merenda ligure di primavera - il salame con le fave - l'ingrediente costoso sono le fave, non il salame, perche' del salame si mangia tutto e delle fave si scarta la maggior parte. A Genova e dintorni ormai chiunque ve lo ripete, ma il primo a scriverlo, tanti anni fa, fu Giovanni Rebora. L'Uovo di Colombo, direte voi: appunto, cioe' una verita' che e' sotto gli occhi di tutti finche' qualcuno non la vede.
....omissis....
Uomo certamente amante delle vecchie abitudini culinarie, Rebora storceva il naso quando qualcuno gli parlava di tradizioni . Spiegava ad esempio che i piatti a base di capra vergine, cosi' diffusi nel Ponente ligure, non hanno nulla di 'tradizionale' e meno che mai di rituale: in passato rispondevano semplicemente alla necessita' di utilizzare un sottoprodotto, vale a dire la carne, di animali macellati per farne otri da olio e da vino.
....omissis....
Rebora era dunque un dissacratore? Non direi proprio. Era piuttosto un uomo che - pur avendo letto in vita sua una quantita' ragguardevole di libri e di documenti, e pur avendo molto ragionato sui piu' disparati testi letterari e archivistici - manteneva una sana diffidenza nei confronti della cultura scritta e cercava sempre di passarla al vaglio dell'osservazione empirica.
....omissis...
E quello che troviamo in molti brevi pezzi contenuti in questo libro e' appunto il Rebora 'orale' (non per nulla aveva l'abitudine, quando un giornale gli chiedeva un articolo, di dettarlo all'impronto), cioe' il piu' autentico e il piu' godibile. Tanto piu' amabile per chi lo ha conosciuto e, attraverso la pagina scritta, puo' ancora sentirne rimbombare l'inconfondibile vocione".
G. Assereto


Modificato da - Morganalarouge in data 15 set 2011 16:10:54
Torna all'inizio della Pagina

Morganalarouge
Amministratore



Stato: Italy
Prov.: Liguria - Piemonte
Cittā: Genova-Torino


122 Messaggi

Inserito il - 16 set 2011 : 09:34:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
REBORA, Giovanni: "<<La>> civilta' della forchetta: storie di cibi e di cucina", Collana Economica Laterza. Ed. Gius. Laterza & Figli, 1998Š

Questo volume usci' in precedenza anche per la Collana 'I Robinson', sempre nel 1998.
E fu proprio con questa sua fatica storico/letteraria che il Prof. Rebora partecipo' al "Festivalletteratura" di Mantova nel 2002, dove ebbe grandi riconoscimenti, e conseguentemente, svariate, successive ripubblicazioni.
E' forse il testo piu' famoso dell'autore, tanto da meritare la traduzione negli Stati Uniti, in Russia e 'in altri siti'.

Ma, stringi stringi, al di la' della fortuna editoriale de La Civilta' della forchetta, cosa tratta?
Il titolo e' gia' illuminante. Parla della nostra storia alimentare. Del nostro (noi popoli europei, beninteso) essere una civilta' da sempre dedita al consumo di grandi quantita' di proteine - contrariamente alle popolazioni del medio oriente, ad esempio - e spropositate quantita' di pasta (secca o fresca, non importa, gia' a partire dal Medioevo). E che c'entra la forchetta?
Eccome se c'entra! provate voi a mangiare avidamente una pastasciutta ben calda, molto calda, con le mani!!

Buona lettura, e buona forchettata !
M.

Torna all'inizio della Pagina

Morganalarouge
Amministratore



Stato: Italy
Prov.: Liguria - Piemonte
Cittā: Genova-Torino


122 Messaggi

Inserito il - 16 set 2011 : 12:32:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
G.B. e Giovanni RATTO: "<<La>> cuciniera genovese: ossia la vera maniera di cucinare alla genovese]", con un dizionarietto Genovese-Italiano di Alfredo GISMONDI, prefazione di Paolo Lingua, a cura di Gabriella AIRALDI. Collana Storica, Fratelli Frilli Editori, Genova, 2003Š

Per chi e' genovese, parlare della Cuciniera Genovese o parlare del ricettario del Ratto, e' la stessa cosa: sono sinonimi . Nessuno mette in dubbio che uno dei piu' vetusti e autorevoli ricettari di cucina locale, sia il suo!
Per meglio spiegare il motivo per cui l'ho inserito nella sezione 'storica' e perche' sia diventato LA cucina di Genova per antonomiasia, vi riporto l'inizio della Prefazione:

" La pubblicazione del compendio La Cuciniera genovese, con sottotitolo La vera maniera di cucinare alla genovese, frutto delle fatiche di Gio Batta Ratto e, per le edizioni successive alla III, del figlio Giovanni, per i tipi della storica tipografia dei "Fratelli Pagano", risale al 1863. Salvo scoperte ulteriori, frutto delgi scavi e della fortuna di archeologi-bibliofili, e' il primo saggio completo della cucina del territorio genovese".
Paolo Lingua

Non ditemi che e' poco!
M.


Modificato da - Morganalarouge in data 16 set 2011 12:33:20
Torna all'inizio della Pagina

Paolo Esse
AMMINISTRATORE



Stato: Italy
Prov.: Torino
Cittā: Torino - Genova


1869 Messaggi

Inserito il - 18 ott 2011 : 12:24:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
- HARRIS Marvin: "Buono da Mangiare". Einaudi, Torino, 2006
Un libro decisamente interessante sui rapporti fra cibo e cultura sociale. L'ho anche utilizzato come spunto per una serie di lezioni relative alla Storia dell'Alimentazione.

Paolo Sossai - SITE ADMIN

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Salumi Casalinghi Forum - il Forum dei Salumi fatti in Casa e della Norcineria Sperimentale © 2007-2016 - PAOLO SOSSAI e EREDI - http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/ Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,2 secondi Sossai.net | Snitz.it | Snitz Forums 2000